🥑 3 semplici passi per perdere peso il più velocemente possibile. Leggi ora

Rimedi casalinghi per le infezioni del tratto urinario

6 rimedi casalinghi per prevenire le infezioni ricorrenti del tratto urinario

Ecco sei rimedi casalinghi per prevenire e curare le infezioni delle vie urinarie (infezioni del tratto urinario). Questi sono molto comuni e possono essere dolorosi o addirittura pericolosi.

Basato sull'evidenza
Questo articolo si basa su prove scientifiche, scritte da esperti e verificate da esperti.
Esaminiamo entrambi i lati dell'argomento e ci sforziamo di essere obiettivi, imparziali e onesti.
Ultimo aggiornamento il 28 giugno 2022 e ultima revisione da parte di un esperto il 18 gennaio 2022.

Che cos'è un'infezione del tratto urinario?

Un'infezione del tratto urinario (UTI) è un'infezione che colpisce qualsiasi parte del tratto urinario, compresi i reni, gli ureteri, la vescica o l'uretra.

I batteri sono la causa del 95% delle infezioni del tratto urinario, ma anche i funghi possono causare infezioni.

I ceppi batterici più comuni responsabili dei casi di infezione delle vie urinarie sono Escherichia coli e Staphylococcus saprophyticus.

I sintomi di infezione del tratto urinario comuni includono:

Sebbene le infezioni del tratto urinario possano colpire chiunque, le donne sono più soggette a infezioni. Questo perché l'uretra, il tubo che porta l'urina fuori dalla vescica, è più corto nelle donne che negli uomini. In questo modo è più facile per i batteri entrare e raggiungere la vescica.

Circa la metà di tutte le donne sperimenterà un'infezione del tratto urinario ad un certo punto della loro vita.

Gli antibiotici sono usati per trattare le infezioni del tratto urinario e talvolta sono usati a basse dosi a lungo termine per prevenire una recidiva.

Esistono anche diversi modi naturali per proteggersi dalle infezioni e ridurre il rischio di recidiva.

Senza ulteriori indugi, ecco i 6 migliori rimedi casalinghi per combattere le infezioni del tratto urinario.

1. Bevi molti liquidi

Lo stato di idratazione è stato collegato al rischio di infezione del tratto urinario.

Questo perché la minzione regolare può aiutare a eliminare i batteri dal tratto urinario per prevenire l'infezione.

Uno studio ha esaminato i residenti delle case di cura e ha somministrato ai partecipanti un programma di consumo di alcol per aumentare l'assunzione di liquidi, riducendo del 56% le infezioni del tratto urinario che richiedono anticorpi.

Uno studio precedente del 2003 ha esaminato 141 ragazze e ha mostrato che la bassa assunzione di liquidi e la minzione rara erano entrambe collegate a infezioni ricorrenti del tratto urinario.

Come sbarazzarsi della forfora: 9 rimedi casalinghi
Consigliato per te: Come sbarazzarsi della forfora: 9 rimedi casalinghi

In uno studio di controllo randomizzato, 140 donne in premenopausa soggette a infezioni del tratto urinario hanno partecipato a uno studio di 12 mesi per verificare se una maggiore assunzione di liquidi avrebbe ridotto il rischio di cistite ricorrente e, a sua volta, il rischio di sviluppare un'infezione del tratto urinario. Hanno scoperto che un aumento dell'assunzione di liquidi ha portato a una diminuzione della frequenza delle infezioni del tratto urinario.

Per rimanere idratati e soddisfare le tue esigenze di liquidi, è meglio bere acqua durante il giorno e sempre quando hai sete.

Riepilogo: bere molti liquidi può ridurre il rischio di infezioni del tratto urinario facendoti fare più pipì, il che aiuta a rimuovere i batteri dal tratto urinario.

2. Aumenta l'assunzione di vitamina C

Alcune prove dimostrano che aumentare l'assunzione di vitamina C potrebbe proteggere dalle infezioni del tratto urinario.

Si pensa che la vitamina C agisca aumentando l'acidità delle urine, uccidendo così i batteri che causano l'infezione.

Uno studio precedente del 2007 sulle infezioni del tratto urinario nelle donne in gravidanza ha esaminato gli effetti dell'assunzione di 100 mg di vitamina C ogni giorno.

Lo studio ha rilevato che la vitamina C ha un effetto protettivo, riducendo di oltre la metà il rischio di infezioni del tratto urinario in coloro che assumevano vitamina C, rispetto al gruppo di controllo.

Consigliato per te: 14 modi naturali per ridurre il reflusso acido e il bruciore di stomaco

Frutta e verdura sono particolarmente ricche di vitamina C e sono un buon modo per aumentarne l'assunzione.

Peperoni rossi, arance, pompelmi e kiwi contengono tutti la quantità completa raccomandata di vitamina C in una sola porzione.

Nonostante questi studi, sono necessarie ancora ulteriori ricerche per dimostrare l'efficacia della vitamina C nel ridurre le infezioni del tratto urinario.

Riepilogo: l'aumento dell'assunzione di vitamina C può ridurre il rischio di infezioni del tratto urinario rendendo l'urina più acida, uccidendo così i batteri che causano infezioni.

3. Bevi il succo di mirtillo rosso non zuccherato

Bere succo di mirtillo rosso non zuccherato è uno dei rimedi naturali più noti per le infezioni del tratto urinario.

I mirtilli funzionano impedendo ai batteri di aderire al tratto urinario, prevenendo così l'infezione.

In uno studio del 2016, le donne con storie recenti di infezioni del tratto urinario hanno bevuto una porzione da 240 ml di succo di mirtillo rosso ogni giorno per 24 settimane. Coloro che hanno bevuto succo di mirtillo hanno avuto meno episodi di infezione del tratto urinario rispetto al gruppo di controllo.

Un altro studio ha dimostrato che il consumo di prodotti a base di mirtillo rosso può ridurre il numero di infezioni del tratto urinario in un anno, soprattutto per le donne che hanno infezioni ricorrenti del tratto urinario.

Uno studio del 2015 ha dimostrato che il trattamento con capsule di succo di mirtillo rosso equivalenti a due porzioni da 8 once di succo di mirtillo rosso potrebbe ridurre della metà il rischio di infezioni del tratto urinario.

Tuttavia, alcuni altri studi suggeriscono che il succo di mirtillo rosso potrebbe non essere altrettanto efficace nella prevenzione delle infezioni del tratto urinario.

Consigliato per te: 9 cibi che possono causare bruciore di stomaco

Una revisione del 2012 ha esaminato 24 studi con un totale di 4.473 partecipanti. Sebbene alcuni studi più piccoli abbiano scoperto che i prodotti a base di mirtillo rosso potrebbero ridurre la frequenza delle infezioni del tratto urinario, altri studi più ampi non hanno riscontrato alcun beneficio.

Sebbene le prove siano contrastanti, il succo di mirtillo rosso può aiutare a ridurre il rischio di infezioni del tratto urinario.

Tieni presente che questi vantaggi si applicano solo al succo di mirtillo rosso non zuccherato, piuttosto che ai marchi commerciali zuccherati.

Riepilogo: Alcuni studi dimostrano che i mirtilli rossi potrebbero aiutare a ridurre il rischio di infezioni del tratto urinario impedendo ai batteri di aderire al tratto urinario.

4. Prendi un probiotico

I probiotici sono microrganismi benefici che vengono consumati attraverso cibo o integratori. Possono promuovere un sano equilibrio di batteri nell'intestino.

I probiotici sono disponibili sotto forma di integratore o possono essere trovati in alimenti fermentati, come kefir, kimchi, kombucha e yogurt probiotico.

L'uso dei probiotici è stato collegato a molte cose, dal miglioramento della salute dell'apparato digerente al miglioramento della funzione immunitaria.

Alcuni studi mostrano anche che alcuni ceppi di probiotici possono ridurre il rischio di infezioni del tratto urinario.

Uno studio ha scoperto che il Lactobacillus, un ceppo probiotico comune, ha aiutato a prevenire le infezioni del tratto urinario nelle donne adulte.

Un altro studio ha scoperto che l'assunzione sia di probiotici che di antibiotici era più efficace nel prevenire le infezioni ricorrenti del tratto urinario rispetto all'uso di soli antibiotici.

Gli antibiotici, la principale linea di difesa contro le infezioni del tratto urinario, possono causare disturbi nei livelli di batteri intestinali. I probiotici possono essere utili nel ripristinare i batteri intestinali dopo il trattamento antibiotico.

Gli studi hanno dimostrato che i probiotici possono aumentare i livelli di batteri intestinali buoni e ridurre gli effetti collaterali associati all'uso di antibiotici.

Riepilogo: i probiotici potrebbero aiutare a prevenire le infezioni del tratto urinario se usati da soli o in combinazione con antibiotici.

5. Pratica queste sane abitudini

La prevenzione delle infezioni del tratto urinario inizia con la pratica di alcune buone abitudini di bagno e igiene.

Le pillole di mirtillo rosso fanno bene? Benefici, effetti collaterali e dosaggio
Consigliato per te: Le pillole di mirtillo rosso fanno bene? Benefici, effetti collaterali e dosaggio

Innanzitutto, è importante non trattenere l'urina troppo a lungo. Questo può portare a un accumulo di batteri, con conseguente infezione.

Fare pipì dopo un rapporto sessuale può anche ridurre il rischio di infezioni del tratto urinario prevenendo la diffusione dei batteri.

Inoltre, coloro che sono inclini alle infezioni del tratto urinario dovrebbero evitare l'uso di spermicida, poiché è stato collegato a un aumento delle infezioni del tratto urinario.

Infine, quando usi il gabinetto, assicurati di strofinare dalla parte anteriore a quella posteriore. Pulire da dietro in avanti può causare la diffusione dei batteri alle vie urinarie ed è associato a un aumentato rischio di infezioni delle vie urinarie.

Riepilogo: Urinare frequentemente e dopo un rapporto sessuale può ridurre il rischio di infezioni del tratto urinario. L'uso di spermicidi e la pulizia da dietro in avanti possono aumentare il rischio di infezioni del tratto urinario.

6. Prova questi integratori naturali

Diversi integratori naturali possono ridurre il rischio di sviluppare un'infezione del tratto urinario.

Ecco alcuni integratori che sono stati studiati:

Riepilogo: il D-mannosio, la foglia di uva ursina e l'estratto di mirtillo rosso sono integratori naturali che hanno dimostrato di prevenire le infezioni del tratto urinario e di ridurre le recidive.

Le infezioni del tratto urinario sono un problema comune e possono essere frustranti da affrontare.

Consigliato per te: 18 rimedi casalinghi per sbarazzarsi naturalmente del mal di testa

Tuttavia, rimanere idratati, praticare abitudini che promuovono la salute e integrare la dieta con alcuni ingredienti che combattono le infezioni del tratto urinario sono buoni modi per ridurre il rischio di queste infezioni.

Condividi questo articolo: Facebook Pinterest WhatsApp Twitter
Condividi questo articolo:

Altri post che potrebbero piacerti

Le persone che stanno leggendo “6 rimedi casalinghi per le infezioni del tratto urinario (UTI)”, adorano anche questi articoli:

Temi

Sfoglia tutti gli articoli