🥑 3 semplici passi per perdere peso il più velocemente possibile. Leggi ora

Tagliatelle ramen: buone o cattive?

I ramen fanno bene o male alla salute?

Sebbene i ramen istantanei possano essere convenienti ed economici, potresti chiederti del loro valore nutrizionale. Questo articolo ti dice se i ramen istantanei fanno male o sono salutari.

Basato sull'evidenza
Questo articolo si basa su prove scientifiche, scritte da esperti e verificate da esperti.
Esaminiamo entrambi i lati dell'argomento e ci sforziamo di essere obiettivi, imparziali e onesti.
Ultimo aggiornamento il 14 ottobre 2022 e ultima revisione da parte di un esperto il 22 agosto 2022.

I Ramen Noodles sono un tipo di noodle istantaneo apprezzato da molti in tutto il mondo.

Poiché sono economici e richiedono solo pochi minuti per la preparazione, si rivolgono a persone con un budget limitato o con poco tempo.

Sebbene i ramen istantanei possano essere convenienti, c'è confusione sul fatto che mangiarli regolarmente sia salutare.

Questo articolo esamina oggettivamente i ramen istantanei per aiutarti a decidere se questo piatto conveniente può adattarsi a una dieta sana.

I ramen sono privi di nutrienti critici

I Ramen Noodles sono un tipo di noodle istantaneo confezionato a base di farina di frumento, vari oli vegetali e aromi.

I noodles sono precotti, il che significa che sono stati cotti al vapore e quindi essiccati all'aria o fritti per ridurre i tempi di cottura per i consumatori.

I ramen istantanei sono venduti in confezioni con una piccola bustina di condimento o in tazze a cui si può aggiungere acqua e poi cuocere al microonde.

La preparazione di spaghetti ramen istantanei comporta l'aggiunta degli spaghetti in una pentola di acqua bollente condita. I noodles possono anche essere cotti nel microonde, quindi sono spesso un alimento base per gli studenti universitari che vivono nei dormitori.

Non c'è dubbio che i Ramen siano gustosi e convenienti, ma il loro valore nutrizionale merita un esame più approfondito.

Nutrizione di spaghetti ramen

Sebbene le informazioni nutrizionali varino tra i prodotti, la maggior parte dei ramen istantanei sono a basso contenuto calorico ma mancano di nutrienti vitali.

Ad esempio, una porzione di ramen istantanei al gusto di pollo ha:

I ramen istantanei sono fatti con farina di frumento fortificata con forme sintetiche di alcuni nutrienti come il ferro e le vitamine del gruppo B per rendere i noodles più nutrienti.

Tuttavia, mancano di molti nutrienti essenziali, tra cui proteine, fibre, vitamina A, C, B12, calcio, magnesio e potassio.

Le patate al forno sono salutari? Nutrizione, benefici e svantaggi
Consigliato per te: Le patate al forno sono salutari? Nutrizione, benefici e svantaggi

Inoltre, a differenza dei cibi integrali e freschi, i cibi confezionati come i ramen istantanei non hanno antiossidanti e sostanze fitochimiche che hanno un impatto positivo sulla salute in molti modi.

Per non parlare del fatto che contengono una quantità ragionevole di calorie senza la vasta gamma di nutrienti che un pasto più equilibrato composto da proteine, verdure e carboidrati complessi conterrebbe.

Sebbene una porzione (43 grammi) di ramen abbia solo 188 calorie, la maggior parte delle persone consuma un intero pacchetto, che equivale a due porzioni e 371 calorie.

Va notato che i ramen istantanei sono diversi dai ramen freschi, che sono tradizionali spaghetti cinesi o giapponesi tipicamente serviti sotto forma di zuppa e conditi con ingredienti nutrienti come uova, carne d'anatra e verdure.

Riepilogo: sebbene i ramen istantanei forniscano diversi nutrienti come ferro, vitamine del gruppo B e manganese, mancano di fibre, proteine e altre vitamine e minerali essenziali.

I ramen sono carichi di sodio

Il sodio è un minerale essenziale per il corretto funzionamento del tuo corpo.

Tuttavia, troppo sodio dall'eccesso di sale nella dieta non fa bene alla salute.

Uno dei contributi più significativi all'assunzione di sodio nella dieta sono gli alimenti trasformati, compresi gli alimenti confezionati come i ramen noodles.

Non consumare abbastanza sodio è stato collegato a effetti negativi, ma assumerne troppo può anche avere un impatto negativo sulla salute.

Consigliato per te: Carne: buona o cattiva?

Ad esempio, una dieta ricca di sale è stata collegata a un aumentato rischio di cancro allo stomaco, malattie cardiache e ictus.

Inoltre, in alcune persone sensibili al sale, una dieta ricca di sodio può aumentare la pressione sanguigna, che può avere un impatto negativo sulla salute del cuore e dei reni.

Anche se c'è un dibattito sulla validità dell'attuale raccomandazione di assunzione di due grammi di sodio al giorno stabilita dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, è chiaro che limitare gli alimenti che sono incredibilmente ricchi di sale è la cosa migliore.

I ramen istantanei sono molto ricchi di sodio, con una confezione contenente 1.760 mg di sodio, o l'88% della raccomandazione da 2 grammi suggerita dall'OMS.

Consumare un solo pacchetto di ramen al giorno renderebbe molto difficile mantenere l'assunzione di sodio vicino alle attuali raccomandazioni dietetiche.

Ma poiché i ramen sono economici e veloci da preparare, è un alimento facile su cui fare affidamento per le persone a corto di tempo.

Per questo motivo, molte persone probabilmente consumano ramen più volte al giorno, il che può portare a enormi quantità di sodio ingerito.

Riepilogo: i ramen sono un alimento ricco di sodio. Consumare troppo sodio può avere un impatto negativo sulla salute ed è stato collegato a un aumentato rischio di malattie cardiache, cancro allo stomaco e ictus.

I Ramen Noodles contengono MSG e TBHQ

Come molti alimenti trasformati, i ramen istantanei contengono ingredienti come esaltatori di sapidità e conservanti, che possono danneggiare la salute.

Il butilidrochinone terziario, comunemente noto come TBHQ, è un ingrediente comune nei ramen istantanei.

È un conservante utilizzato per prolungare la durata di conservazione e prevenire il deterioramento degli alimenti trasformati.

Sebbene TBHQ sia considerato sicuro a dosi molto piccole, studi sugli animali hanno dimostrato che l'esposizione cronica a TBHQ può portare a danni neurologici, aumentare il rischio di linfoma e causare ingrossamento del fegato.

Consigliato per te: Quante banane dovresti mangiare al giorno?

Inoltre, alcune persone esposte a TBHQ hanno avuto disturbi della vista e studi in provetta hanno dimostrato che questo conservante può danneggiare il DNA.

Un altro ingrediente controverso nella maggior parte dei marchi di spaghetti ramen istantanei è il glutammato monosodico (MSG).

È un additivo utilizzato per esaltare il sapore dei cibi salati e renderli più appetibili.

Alcune persone potrebbero essere più sensibili all'MSG di altre. Il consumo di questo conservante è stato collegato a sintomi come mal di testa, nausea, pressione alta, debolezza, tensione muscolare e arrossamento della pelle.

Sebbene questi ingredienti siano stati collegati a numerosi effetti negativi sulla salute in grandi dosi, le piccole quantità presenti negli alimenti sono probabilmente sicure con moderazione.

Tuttavia, quelli particolarmente sensibili agli additivi come l'MSG potrebbero voler evitare i ramen istantanei e altri alimenti altamente trasformati.

Riepilogo: i ramen istantanei possono contenere MSG e TBHQ, additivi alimentari che possono essere dannosi per la salute se consumati in grandi dosi.

Dovresti evitare i ramen?

Sebbene mangiare occasionalmente ramen istantanei non danneggi la salute, il consumo regolare è stato collegato a una scarsa qualità generale della dieta e a diversi effetti negativi sulla salute.

Uno studio su 6.440 adulti coreani ha scoperto che coloro che mangiavano regolarmente spaghetti istantanei avevano un apporto inferiore di proteine, fosforo, calcio, ferro, potassio, niacina e vitamine A e C rispetto a coloro che non consumavano questo cibo.

Coloro che mangiavano frequentemente spaghetti istantanei consumavano significativamente meno verdura, frutta, noci, semi, carne e pesce.

Il consumo regolare di spaghetti istantanei è stato anche associato a un aumentato rischio di sindrome metabolica, un gruppo di sintomi tra cui grasso addominale in eccesso, pressione alta, glicemia alta e livelli anormali di lipidi nel sangue.

Di conseguenza, è meglio limitare l'assunzione di ramen istantanei e non usarli regolarmente come sostituti dei pasti.

Gli anacardi sono adatti al keto?
Consigliato per te: Gli anacardi sono adatti al keto?

Come rendere più sani i ramen

Esistono diversi modi per rendere più salutare questo piatto conveniente per coloro che amano mangiare i ramen istantanei.

Mentre i ramen istantanei sono una fonte di carboidrati economica, esistono molte altre opzioni di carboidrati salutari e convenienti.

Riso integrale, avena e patate sono carboidrati versatili ed economici per chi cerca di risparmiare denaro.

Riepilogo: le diete ricche di spaghetti istantanei sono state collegate a una cattiva qualità della dieta e a un aumento del rischio di malattie cardiache e sindrome metabolica. L'aggiunta di verdure e proteine al ramen istantaneo è un modo semplice per aumentare il contenuto nutrizionale del pasto.

Sebbene i ramen istantanei forniscano ferro, vitamine del gruppo B e manganese, mancano di fibre, proteine e altre vitamine e minerali cruciali.

Inoltre, il loro MSG, TBHQ e un alto contenuto di sodio possono influire negativamente sulla salute, aumentando il rischio di malattie cardiache, cancro allo stomaco e sindrome metabolica.

Limitare il consumo di alimenti trasformati come i ramen istantanei e mangiare molti cibi integrali e non trasformati è sempre la scelta migliore per la tua salute.

Consigliato per te: Mais: nutrizione, benefici per la salute, usi e svantaggi

Condividi questo articolo: Facebook Pinterest WhatsApp Twitter
Condividi questo articolo:

Altri post che potrebbero piacerti

Le persone che stanno leggendo “Tagliatelle ramen: buone o cattive per te?”, adorano anche questi articoli:

Temi

Sfoglia tutti gli articoli